Gazzetta n. 132 del 10 giugno 2009 (vai al sommario)
MINISTERO DELLA DIFESA
COMUNICATO
Conferimento di onorificenze al valore di Marina

Con il decreto del Presidente della Repubblica n. 1 in data 27 marzo 2009 al capo di 1^ cl. incursore/paracadutista Di Vita Christian, nato il 10 ottobre 1972 a Cagliari e' stata concessa la medaglia d'argento al valore di Marina con la seguente motivazione:
┬źSottufficiale incursore inquadrato nel distaccamento operativo incursori “Caimano 69” Task force 45 “Joint special operations task group - Condor A” in Afghanistan, nell'ambito dell'operazione “Sarissa”, il giorno 8 settembre 2006, a seguito dell'attentato terroristico che ha coinvolto in una esplosione un automezzo della sua unita' operativa, pur nella difficile e rischiosa situazione creatasi a causa della presenza di un altro ordigno esplosivo innescato e posizionato nelle immediate vicinanze e del pericolo di eventuale fuoco nemico, interveniva tempestivamente in aiuto degli operatori feriti nell'esplosione ed agendo con estrema calma e con metodica precisione riusciva a stabilizzarli ed a predisporli per la successiva evacuazione in elicottero. Il suo intervento e' stato fondamentale per garantire la sopravvivenza del piu' grave dei feriti ed evitare l'aggravarsi delle condizioni degli altri operatori. Il capo 1^ classe di vita, conscio dell'importanza del suo immediato intervento, ha affrontato la situazione con coraggio, iniziativa e con evidente rischio fisico. Splendida figura di sottufficiale incursore, in possesso di eccezionali qualita' umane, militari e professionali che con il suo comportamento esemplare ha contribuito ad accrescere il prestigio delle forze speciali della Marina in ambito multinazionale┬╗.
 
Gazzetta Ufficiale Serie Generale per iPhone