Gazzetta n. 269 del 18 novembre 2015 (vai al sommario)
MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI
DECRETO 27 luglio 2015
Ampliamento della circoscrizione territoriale dell'Autorita' portuale di Messina.


IL MINISTRO DELLE INFRASTRUTTURE
E DEI TRASPORTI

Vista la legge 28 gennaio 1994, n. 84 e successive modificazioni recante Ā«Riordino della legislazione in materia portualeĀ»;
Visto l'art. 6, comma 1, della predetta legge n. 84/1994 che ha istituito, tra le altre, l'Autorita' portuale di Messina;
Visto il decreto del Ministro dei trasporti e della navigazione 6 aprile 1994, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana n. 116 del 20 maggio 1994, recante l'individuazione della circoscrizione territoriale dell'Autorita' portuale di Messina;
Visto il decreto del Ministro dei trasporti e della navigazione 21 dicembre 1999, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana n. 10 del 14 gennaio 2000, recante l'estensione della circoscrizione territoriale dell'Autorita' portuale di Messina al porto di Milazzo;
Visto il decreto del Ministro dei trasporti del 23 ottobre 2006, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana n. 267 del 16 novembre 2006 recante l'estensione della circoscrizione territoriale dell'Autorita' portuale di Messina all'approdo di Tremestieri;
Vista la delibera n. 47 del 6 marzo 2014 con la quale il Comitato portuale dell'Autorita' portuale di Messina ha deliberato di dare avvio all'iter approvativo dell'estensione della circoscrizione territoriale dell'Ente alle aree demaniali marittime, alle opere portuali e agli antistanti specchi acquei compresi tra il torrente Guidara, limite Nord, e il torrente Canneto, limite Sud, ricadenti nel Comune di Messina;
Vista la nota n. 7852 del 23 luglio 2014, con la quale il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti ha richiesto agli Enti territoriali interessati di esprimere il proprio parere in merito all'ampliamento in parola;
Vista la successiva nota n. 11875 del 26 novembre 2014 con la quale il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti ha sollecitato il suddetto parere stabilendo che decorso il termine di 20 giorni dalla data di ricevimento della nota stessa, il parere si sarebbe considerato reso in senso positivo;
Vista la nota n. 26928 del 12 settembre 2014 con la quale la Provincia di Messina ha espresso parere favorevole all'estensione della circoscrizione territoriale dell'Autorita' portuale di Messina nei termini deliberati dal Comitato portuale;
Vista la nota n. 15075 del 4 dicembre 2014 con la quale il Comune di San Filippo del Mela ha espresso il proprio parere favorevole all'estensione in parola;
Vista la nota della Regione siciliana n. 46564 del 13 ottobre 2014 dalla quale risulta che il parere favorevole da parte della stessa e' condizionato alla ratifica di un apposito protocollo di intesa;
Considerato che, superato il termine fissato, alcun riscontro e' stato dato dagli altri Enti territoriali interessati;
Ritenuto, pertanto, ad oggi perfezionato il procedimento per l'ampliamento della circoscrizione territoriale di cui trattasi, stante l'esperimento dei termini di cui sopra relativi alla procedura del silenzio-assenso;
Visto il Protocollo d'intesa del 9 luglio 2015 con il quale sono state definite le competenze spettanti alla Regione siciliana e all'Autorita' portuale di Messina, tenuto conto della rilevanza dell'approdo di Tremestieri nel sistema portuale regionale;
Vista la nota della Direzione generale per la vigilanza sulle Autorita' portuali, le infrastrutture portuali ed il trasporto marittimo e per vie d'acqua interne del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti n. 12594 dell'8 luglio 2015;
Ritenuto di poter accogliere la richiesta di estensione dell'Autorita' portuale di Messina di cui alla nota n. 3092U/2014 del 22 giugno 2014;

Decreta:

Art. 1

1. La circoscrizione territoriale dell'Autorita' portuale di Messina, gia' costituita, come in premessa richiamato, dalle aree demaniali marittime, dalle opere portuali e dagli antistanti spazi acquei, compresi:
per il porto di Messina nel tratto di costa che va dalla foce del torrente Annunziata a quello prospicente Via Tommaso Cannizzaro;
per il porto di Milazzo nel tratto di costa dalla radice del molo Marullo alla foce del torrente Muto;
per il porto di Tremestieri nel tratto di costa tra il torrente di Larderia ed il torrente Guidara, e' ampliata all'intero porto di Tremestieri, ricomprendendo le aree demaniali marittime, le opere portuali e gli antistanti spazi acquei tra il torrente Guidara, limite Nord e il torrente Canneto, limite Sud, ricadenti nel Comune di Messina.
Roma, 27 luglio 2015

Il Ministro: Delrio
 
Gazzetta Ufficiale Serie Generale per iPhone